Insalata di riso classica – classica insalata di riso italiano

In cerca di un'altra classica insalata per l'edizione di luglio della mia serie di blog sulla cucina italiana di insalata di riso di oggi, mi sono ricordato. Ho mangiato l'ultima volta, quando ero un bambino. Mi ricordo che ho amato questa insalata e piace mangiare i resti di due o tre giorni dopo. Perché è allora era così in eterno non è più presente, non so se stessi. Ma più mi fa piacere che ho pensato e questo sarà ora preparare di nuovo di sicuro.

Il riso a destra e la sua preparazione

Probabilmente c'è niente di peggio di un'insalata di riso che è fangoso a causa del riso improprio utilizzato o non è stato cotto correttamente. rispetta quindi la scelta del riso che si sceglie una varietà che non facilmente troppo cotta, ma ha anche seguito una consistenza relativamente solida. La soluzione più semplice è quello di utilizzare il riso parboiled.

ci si può aspettare circa 80g di riso che si dovrebbe cuocere in acqua a sufficienza a persona. Uno dei più grandi errori nella preparazione del riso è infatti spesso piccole quantità di acqua di cottura. Usato almeno cinque volte più acqua come riso e dare aggiunto circa 10 g di sale per ogni litro di acqua bollente. Dopo la cottura si dovrebbe mettere fuori il riso in nessun caso con l'acqua fredda in questa ricetta, perché è così piuttosto insapore. Proprio qui è la distribuzione del riso in una maggiore di utilizzare questo solo ulteriormente ciotola poco profonda e quando è completamente raffreddato.

Libera scelta degli ingredienti – Romp permesso!

La cosa grandiosa di questo classico è che è il piatto ideale per le calde giornate estive e si può variare questo abbastanza facilmente, a seconda di ciò che avete in frigo. La variante presentata di seguito è la nostra ricetta di famiglia personale che può adattare la loro seconda del vostro gusto e il desiderio. Ci sono giusto o sbagliato qui!

Tradizionalmente, la maggior parte delle verdure come mais e piselli sono utilizzati per questa insalata, che sono combinati con l'uovo, tonno, una salsiccia o di luoghi di prosciutto e formaggio mite. In caso di nel vostro frigorifero, ma ancora trovare altri ingredienti che si deve questo molto volentieri aggiungere. sapore delizioso per esempio, pomodori secchi e paprika. Solo guarda l'aggiunta di salamoia nelle verdure di petrolio che si dovrebbe ridurre la ricetta la quantità di olio d'oliva.

in modo da utilizzare questa ricetta come fonte di ispirazione e si infuria fuori!

ricetta
Insalata di riso
Tempo totale
45min

Insalata di riso classica

Ingredienti(4 persone)

  • 320g Reis (parboiled)
  • 200g di piselli surgelati
  • 2 carote medie
  • 200g Cocktailtomaten
  • formaggio a pasta dura 150g, per esempio Provolone o Emmental
  • 150g di salsiccia (tipo Lyoner) o prosciutto cotto
  • 200g Dosenmais
  • 1 può (185g) tonno (in olio)
  • 3 hartgekochte Proprietario
  • 100g di olive nere
  • Olio d'oliva
  • Sale

Preparazione:.

  1. In una pentola di acqua salata per il riso a ebollizione e cuocere in questi secondo le indicazioni sulla confezione. Poi distribuire il riso in una ciotola poco profonda e solo continuare a utilizzare se si è completamente raffreddato.
  2. In parallelo, i piselli cotti in un'altra pentola di acqua leggermente salata. Così dovrebbero rimanere bel verde si tuffano in acqua e ghiaccio.
  3. possono essere preparati gli altri ingredienti, mentre il riso e piselli Cook:
    carote Sbucciare e dadi, otto pezzi i pomodori, tagliate a fettine le olive, salsiccia e formaggio a dadini, drenare il mais in scatola.
  4. Una volta che tutti gli ingredienti sono preparati, questi – tranne che per le uova – sono mescolati in un'insalatiera.
  5. Dal momento che il tonno contiene già l'olio, si dovrebbe aggiungere solo un filo di olio d'oliva e condire il tutto con sale.
  6. Infine tagliare le uova in colonne, spread decorativo sopra l'insalata e servire.

Questa insalata ha un sapore se conservata in frigorifero 2-3 giorni dopo molto bene ed è per questo motivo anche perfetto per una festa in giardino o come accompagnamento a un barbecue. In teoria, si potrebbe senza molto sforzo di preparare diverse versioni, in modo da poter essere premuroso sui vostri ospiti vegetariani o vegani.

Lascia che ti gusto!

A presto
Elena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *