Pestokranz – e ancora una volta, pasta lievitata…

Dopo una lunga pausa involontaria blog, io sono finalmente tornato. No, non ero in vacanza e no, non ho il piacere di blogging perduta. Ma ora e poi si deve impostare e decidere cosa è priorità veramente importanti nella sua vita. Per me, il mio blog non è, in primo luogo, e quindi non ho la coscienza sporca se ho una certa quantità di tempo nulla di nuovo da pubblicare motivi familiari, professionali o di salute…con un po 'forse 🙂

I miei fedeli lettori certamente capire questo e guardare avanti ancora di più ora che c'è di nuovo qui per scoprire nuove delizie culinarie. Ho durante il mio “Pausa” cucinato alcuni piatti deliziosi e cotto. Si può guardare avanti per ossequi abbondanti e dolci!

corona di pane con il pesto

La prima voglio fare un pane speciale. L'impasto di lievito e io eravamo molto amici, perché in qualche modo si sarebbe mai veramente funzionato. Ora so che è solo importante in pasta semplicemente che alcune condizioni sono a destra: Deve essere buono impastata a lungo, il lievito non deve essere troppo vecchio e potrebbe essere la temperatura a riposo, né troppo freddo né troppo caldo. Ma tenere a queste condizioni, allora la pasta riesce sempre.

Nel frattempo, io sono il gusto e dopo il mio Pane Mediterranen Pull-ApartVorrei presentarvi oggi una corona pesto, che già più volte in varie occasioni, come compleanni o barbecue, era con noi. La ricetta originale che ho trovato anni fa su chefkoch.de e cambiato qualcosa. Ecco la mia ricetta ottimizzata:

ricetta
Pestokranz
Tempo totale
3h

Pestokranz

Ingredienti:

  • 450g di farina ( un po 'di più se necessario)
  • 1 bustina di lievito secco
  • 2 TL Salz
  • Acqua tiepida 300ml
  • 250g rotes Pesto
  • po 'di olio d'oliva

Preparazione:

  1. Farina, lievito e sale, insieme all'acqua in una ciotola e impastare per un impasto liscio.
    Se si esegue questa operazione con il gancio per impastare di un miscelatore della mano, un robot da cucina o da mano è in ultima analisi, la materia è importante che la pasta alla fine è liscio e non troppo appiccicoso. Se necessario, in questo caso aggiungendo altra farina.
  2. In una ciotola un filo d'olio, modellare la pasta in una palla e girare nella ciotola fino a quando un velo d'olio sulla palla di pasta si è formata.
  3. La ciotola viene poi coperto con un canovaccio umido e per circa 1 – Mettere 1 1/2 ore in un luogo caldo fino a quando la pasta avrà raddoppiato il volume.
  4. Poi la pasta lievitata su una superficie leggermente infarinata circa mezzo minuto e lasciare coperto per un altro riposare 5 minuti.
  5. Forma l'impasto in una 30×40 centimetri rotolo rettangolo.
  6. Stendere il pesto in modo uniforme su questi, dove si deve essere liberi sul bordo di 1 cm.
  1. Ora il quadrato del lato lungo viene arrotolato e le cuciture vengono pressati insieme con fermezza.
    Attenzione: Non premere le estremità del rotolo qui!
  2. Una teglia con pennello olio.
    Ora arriva una piccola parte difficile: il mattarello è posizionato con il lato di giunzione verso il basso sulla teglia e poi chiusa a formare un anello.
  1. Ad intervalli di circa 5 cm dal bordo saranno tagliati tutto intorno, in modo che l'interno o ca. 1 cm di pasta collega la corona.
  2. I pezzi di pasta risultanti ruotano piatto su un lato in modo da ottenere un anello, qualcosa di simile sulle foto aussieht.Diesen il coperchio con un canovaccio asciutto e lasciare lievitare per altri 45 minuti.
  1. Preriscaldare il forno a 220 ° C (ventilatore) Preriscaldare.
  2. Nella maggior parte dei casi, l'olio si accumula dopo il periodo di riposo presso la teglia dal pesto. Questa diffusione con un pennello uniformemente sul cerchio. Se ciò non fosse il caso con voi, spazia oltre il bordo con un filo d'olio.
  3. La corona pesto viene cotto marrone dorato inizialmente a 220 ° C per 10 minuti e poi a 190 ° C per altri 25 minuti.

Questa corona va bene con grigliate o semplicemente perché. È inoltre possibile variare i tempi e, invece di rosso e pesto verde utilizzare. Ha un sapore altrettanto buono 🙂

L'amore Stefanie dal Blog “Bella e delicata” tenuto dritto sul suo blog Blog Event “Ricomincio la pasta“In quali hanno esaminato le nostre ricette di pasta e questo è poi riassunti in un e-book in formato PDF che è possibile scaricare da soli. Dal momento che questa è una grande idea, vorrei contribuire mio pesto per questa corona.

Blogevent bei "Schön und fein"

Auguri ea presto
Elena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *