Vogelnestchen – Cookie di nocciola con anima bianca

Advent, Advent, la terza luce è accesa… – Hanno un bel terzo Avvento a tutti!

Mentre sto seduto comodamente con i miei colleghi blogger e intorno a Stoccarda al brunch di Natale, che è qui sul mio blog continua con una ricetta da mia quest'anno cottura Natale. Questo è attualmente in esecuzione a pieno regime e ci sono più volte alla settimana i cookie. Quest'anno, tutto va molto più veloce e più facile, grazie ad un grande dono. Fino a che non vi dico che qui è proprio perché questo io pubblicherò il proprio contributo.

Nussige Kekse

Alla ricetta di oggi non è davvero tipico dolce di Natale e anche l'aspetto, questo non può sospettare comunque si adattano molto buon gusto per Weihnachtsbäckerei quello devo una delle mie spezie preferite: cannella. Di questi cookie non sono gli unici eccitati, ma anche il mio scambio Partner “Posta dalla mia cucina“, Ha cioè anche avere un assaggio di questo delizioso nidi e volevamo avere la ricetta per.
Eccolo:

ricetta
Vogelnestchen
Tempo totale
1h 10min

Vogelnestchen

Ingredienti: (Per circa 30 pezzi)

  • 2 albumi
  • 1 pizzico di sale
  • Zucchero a velo 150g
  • 200g nocciole macinate
  • 1 TL Zimt

Preparazione:

  1. Proteine ​​e sale a neve con un miscelatore elettrico.
  2. Lo zucchero a velo in porzioni con mescolando per dare gli albumi e poi continuare a mescolare per un altro minuto.
    50g di proteine ​​di massa da parte coperto domande.
  3. Uniformemente sollevare le noci e cannella con una frusta nella miscela.
  4. Preriscaldare il forno a 80 ° C (convezione) preriscaldamento.
  5. Con le mani circa 2 cm palle grandi forme, mettetele su un foglio di carta da forno e premere un trogolo in ogni palla con il dito.
    Suggerimento: Poiché la miscela dado è molto appiccicoso, formando le palle funziona meglio con le mani bagnate.
  6. Infine, la massa proteica è riempito nei pozzetti e cotto i biscotti sulla cremagliera fondo per 45 minuti con una tasca da pasticcere.

Il Vogelnestchen sono bello e succosa e rimangono quindi, anche se sono tenuti in un barattolo di latta. I vegetariani tra di voi si può fidare con la coscienza a questo dolce 😉

I migliori auguri e una bella Domenica
Elena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per tenere traccia dei commenti e per prevenire abusi, negozi di questo indirizzo nome del sito web, e-mail, testo di commento e IP e timestamp il tuo commento. È possibile trovare informazioni dettagliate, consultare la Privacy Policy.